Contatore a 6 kW gratis per la ricarica dei veicoli elettrici: ecco come richiederlo

Contatore a 6 kW gratis per la ricarica dei veicoli elettrici: ecco come richiederlo

Ecco come richiedere l'aumento a 6 kW della fornitura di energia elettrica a casa. Rivolto ai possessori di veicoli elettrici con misuratori elettronici idonei, fa parte del piano di sperimentazione avviato da ARERA, l'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente

La sempre maggiore diffusione dei veicoli elettrici comporta una serie di sfide che i piani di transizione ecologica sono chiamati ad affrontare. Fra queste, la disponibilità a casa della capacità di erogazione di energia elettrica necessaria a ricaricare il veicolo durante la notte. Per agevolare il passaggio a una mobilità più sostenibile e a minor impatto di CO2 in atmosfera, ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) ha avviato una sperimentazione finalizzata a facilitare la ricarica nelle fasce orarie notturne e festive (leggi la delibera).

Nello specifico, dal 1° luglio 2021 al 31 dicembre 2023, gli interessati potranno ricaricare il proprio veicolo elettrico grazie alla disponibilità di una potenza di almeno 6 kW, di notte, di domenica e negli altri giorni festivi, senza dover richiedere un aumento di potenza al proprio fornitore di energia.

Easy Wallbox

L'iniziativa si rivolge ai clienti finali di energia elettrica connessi in bassa tensione e dotati di misuratori elettronici idonei, si legge sul sito di GSE, Gestore Servizi Energetici, attraverso il quale va fatta la richiesta per l'aumento gratuito del contatore a 6 kW. Dove, con la dicitura "misuratori elettronici idonei" ci si riferisce a wallbox e colonnine di ricarica in grado di fornire indicazioni precise sul consumo di corrente elettrica, la cui installazione è dunque obbligatoria per poter partecipare alla sperimentazione.

Come richiedere l'attivazione del contatore a 6 kW gratis
Non si paga dunque l'attivazione del contatore a maggiore potenza e si può beneficiare dei 6 kW nelle fasce orarie notturne, dalle 23 di sera fino alle 7 del mattino successivo, di domenica e nei giorni festivi. L'iniziativa ha lo scopo di incentivare l'adozione di veicoli elettrici o ibridi ricaricabili, offrendo la possibilità di ricaricarli più velocemente a casa. Le richieste di ammissione potranno essere presentate al GSE a partire dal 3 maggio 2021 e fino al 30 aprile 2023.

ARTICOLI IN EVIDENZA



CONTATTI

Compila il form per richiedere informazioni

Dichiaro di aver letto e di esprimere il consenso al trattamento dei dati personali secondo la nostra Privacy Policy